Quest'anno hanno sfilato, festeggiato e fatto selfie insieme, quindi non sorprende che Imaan Hammam, una delle modelle più richieste, sia circondata da abiti firmati da Fenty di Rihanna, quando Vogue va a trovarla nel suo hotel a Londra, in anticipo di The Fashion Awards 2019. "Ho incontrato Ri allo show Fenty x Puma e… ci piace semplicemente essere connesse", dice. "Da allora, siamo diventate davvero buone amiche e la vedo sempre".

A parte la stessa Rihanna,è la prima volta che Fenty veste una star per un red carpet: "Ci sono molti abiti qui, pronti per me, realizzati per me, grazie Ri!", scherza Imaan. Li sto guardando tutti e sono già ossessionata." Anche lo stylist di Rihanna (e vicedirettore creativo di Fenty) Jahleel Weaver è a disposizione per aiutare. Guardate come i due restringono la scelta a tre opzioni: un abito in jersey, un abito scollato sulla schiena e una gonna avvolgente, completa di dolcevita. La visione di Jahleel per Imaan? "Super sexy ma comunque elegante, ti sentirai davvero a tuo agio e sarei perfetta per rutta la serata".

Osservare lo stile di Imaan ci fornisce un indizio su quale abito probabilmente vincerà: “Mi piace stare comoda. E adoro i completi: penso che una donna in tailleur sia molto sexy, non è sempre questione di scoprirsi".

A soli 23 anni, la modella olandese ha già all'attivo 10 anni di carriera: è stata scoperta all'età di 13 anni alla stazione centrale di Amsterdam. Da allora, ha collezionato 10 copertine di Vogue, incluso il suo debutto per il numero di settembre 2014 di Vogue US, insieme a Joan Smalls, Cara Delevingne, Karlie Kloss, Arizona Muse, Edie Campbell, Fei Fei Sun, Vanessa Axente e Andreea Diaconu, dedicato alle “Instagirls ". Ha anche partecipato a campagne pubblicitarie e ha sfilato in passerella per artisti del calibro di Jean-Paul Gaultier, Givenchy, Hermès, Proenza Schouler, Chanel e Valentino; lavorando con fotografi di moda di Steven Meisel ad Annie Leibovitz, Mario Sorrenti e Inez & Vinoodh.

E quando non è con la sua squadra glam pre-passerella e red carpet (per questi premi, è la truccatrice afgana britannica Hila Karmand e l'hait stylist di New York, di origine tedesca con radici franco-africane, Hos Hounkpatin), Imaan si dedica ad aiutare le ragazze che un giorno potrebbero voler seguire il suo percorso. Nata da padre egiziano e madre marocchina, è stata portavoce di questioni riguardanti la diversity della moda e nel settembre di quest'anno è diventata ambasciatrice della organizzazione non profit She's The First, la cui missione è eliminare la disuguaglianza di genere dando potere alle ragazze attraverso l'educazione.

Il suo miglior consiglio di moda? "Indossa sempre scarpe comode". E chiedi al truccatore di farti un massaggio e una maschera: "Magari per il collo, perché il collo deve avere un bell'aspetto!"

Per scoprire quale outfit di Fenty sceglierà guardate il video e venite dietro le quinte con la modella Imaan Hammam, prima dei British Fashion Awards 2019.

Crediti

Head of Video: Ezzie Chidi-Ofong
Director: Tom Gilfillan
Director of Photography: Kurt Riddell
Makeup artist: Hila Karmand, at One Represents
Hair stylist: Hos Hounkpatin

With thanks to:
Fenty
Jahleel Weaver, Deputy Creative Director, Fenty
The Rosewood London